Yoga e Benessere – Villa Serena Hotel

Yoga e Benessere

La tranquillità di Villa Serena e la bellezza del suo ambiente creano lo spazio ideale per una vacanza yoga e benessere.

Le magnifiche attrazioni, il canticchiare degli uccelli, il rifrangersi delle onde sulla riva, la dolce brezza che fa oscillare le palme da cocco, il profumo di fiori esotici, il cibo fresco – i nostri corpi, menti e anime ricevono un nutrimento squisito ogni giorno.

L’albergo e l’adiacente villa dispongono di spazi dedicati alla pratica dello yoga e del benessere e possono ospitare gruppi fino a 40 persone.



Lezioni di yoga giornaliere
A seconda della disponibilità dell’ istruttore di yoga, Villa Serena offre ogni giorno lezioni di yoga, meditazione, respirazione e classi di yoga in piscina. Contattare l’hotel per ulteriori informazioni sul programma.

Ritiri di Yoga e Benessere di Villa Serena
Villa Serena offre ritiri di yoga e benessere guidati da istruttori con molta esperienza molte volte all’anno.

Organizza il tuo ritiro di Yoga e Benessere a Villa Serena
Villa Serena è lieta di ospitare ritiri di yoga e di benessere. Offriamo tariffe speciali e condizioni molto favorevoli per i gruppi guidati e organizzati da studi di yoga, centri benessere, istruttori di yoga, operatori sanitari, e simili.

Essendo una piccola struttura gestita da personale dedicato ed entusiasta, siamo in grado di offrire un servizio personalizzato e di soddisfare esigenze e desideri di ogni gruppo in particolare. Contattaci all’indirizzo: reservations@villaserena.com

Lezioni di Zumba!

Zumba® è un ballo fitness latinoamericano che utilizza i ritmi e i movimenti della musica afro-caraibica uniti alla musica disco, creando un entusiasmante ballo/fitness.

Se sei un cliente del hotel o semplicemente desideri provare la Zumba®, unisciti al gruppo. Il nostro istruttore qualificato sarà lieto di presentarti i nuovi passi o migliorare il tuo livello.

Costi: Ad libitum **

prenotazione

Faculty

  • Natasha Despotovic

  • Bill Dennis, M. Ed.

  • Nydia Laysa Stone

  • Marina Vesanovic-Dvornik